Quant’è pur grande il creativo!

Il primo segno de I KING, Il Libro dei Mutamenti, è KKIENN. Recita il verso d,4 Quant’è pur grande il Creativo! È saldo e forte, moderato ed equo, puro, schietto e spirituale. Le qualità, sintetizzate nelle due righe, espresse dall’antica saggezza cinese hanno in comune un valore essenziale e imprescindibile che unisce la forza alla … Continua a leggere Quant’è pur grande il creativo!

La lettera, un’operazione emotiva

Di lettere si vive. Se la comunicazione epistolare, affascinante per il linguaggio e commovente per il contenuto, rievoca tempi lontani, la sua riesumazione dai cassetti della nonna può rivelare quel sottile benessere che dalla lettura intima spinge, per entusiasmo e bisogno di misurarsi, all’emulazione. Prendere in mano carta e penna per scrivere all’amico del cuore, … Continua a leggere La lettera, un’operazione emotiva

I grandi occhi delle donne

Il paradosso, il mistero, lo stupore, il fascino, la libertà, l’irriverenza, la passione, il dolore, l’amore e il riscatto scorrono nelle vene delle Donne dagli occhi grandi che cavalcano la prima metà del Novecento messicano con l’ardore delle radici spagnoleggianti variamente amalgamate alla magia catartica della naturale visione indigena. L’acume appassionato di Angeles Mastretta ci … Continua a leggere I grandi occhi delle donne

Adamo & Eva raccontati da Mark Twain

Femminista ante litteram? Democratico ante litteram? Il Diario di Adamo ed Eva, pubblicato integralmente negli U.S.A. solo nel 1995, venne scritto su richiesta nel 1883 per pubblicizzare le bellezze naturali delle Cascate del Niagara con lo scopo di incrementare il turismo e l’economia della zona. La piega che prese poi l’ispirazione fu di altra natura, … Continua a leggere Adamo & Eva raccontati da Mark Twain

Teoria e pratica dell’eleganza

Elegante ed eleganza, un aggettivo e un sostantivo fuori moda o forse sempre più dirottato verso la teoria, il pensiero astratto e una visione dell’arte. Difficile adattarli alla persona e al suo stile di vita, a meno che non si abbia la sorpresa di scovarli lì dove vorrebbero nascondersi. Nel suo libro L’eleganza del riccio, … Continua a leggere Teoria e pratica dell’eleganza

La parola che cura

  Fresco di stampa LA TERAPIA DELLA FELICITA’ – Edizioni KDP Amazon IP - di Caterina Carloni, psicologa e psicoterapeuta, attraverso l’analisi dei risultati di una ricerca sondaggio sui benefici della meditazione – e in particolare del Mahamantra – conferma e spiega il miglioramento della qualità della vita prodotto dal benessere interiore raggiunto grazie alla … Continua a leggere La parola che cura

La mente quieta

Nelle antiche tradizioni del passato così come nelle nuove ricerche del presente, la premessa iniziale e l’obbiettivo perseguito dall’essere umano sono rappresentati dal raggiungimento della pace interiore. Meditazione, tecniche di rilassamento, mantra, preghiere, analisi del profondo, sogni, disciplina sono tutte pratiche indirizzate in questo senso. A tale proposito, un contributo importante viene dall’ancestrale mondo degli … Continua a leggere La mente quieta

Le buone notizie quotidiane

Il fiore che sboccia, il verde tenero della foglia baciata dalla rugiada, il sole che fa capolino dal tetto, l’albicocca che matura sull’albero, il limone che si colora di giallo, la finestra che si apre sul giardino, il bambino che si sveglia ridendo e l’anziano che si addormenta sorridendo mentre ripensa alle buone notizie della … Continua a leggere Le buone notizie quotidiane

Comunicazione e Creatività

LO SPAZIO FRA LE PAROLE   L'epoca della comunicazione ha abbattuto muri e confini e l'informazione ha pressoché raggiunto l'intera popolazione mondiale; eppure il rischio di superficialità e disattenzione rimane. Una comunicazione autentica richiede il riconoscimento e il rispetto del ritmo espressione/ascolto/pausa, perché è nello spazio fra le parole che emerge lo spirito creativo.

Dell’altro senso

Di appartenenza senza distinzioni e senza confini ne parla Henry David Thoreau nel suo Walden, e lo fa risvegliando l’altro senso. Non quello che ti fa penetrare nelle cose e negli esseri, ma quello che fa penetrare le cose e gli esseri dentro di te, fondendoli all’essenza che sei, così da renderti vasto e liquido, … Continua a leggere Dell’altro senso