LA STREGA BUONA DI BIANCANEVE

Il modo di vedere una determinata cosa è doppio: buona o cattiva, calda o fredda, bianca o nera; oppure una volta buona l’altra cattiva, una volta calda l’altra fredda, una volta bianca l’altra nera. Dalla notte dei tempi, a memoria d’uomo, le favole più conosciute sono sempre state interpretate da un unico punto di vista. … Continua a leggere LA STREGA BUONA DI BIANCANEVE

Messaggini, la tenerezza di scambiare piccole cose

Sommersi da cuoricini, bacini e fiorellini, ci riappropriamo di quella tenerezza puerile che altrove neghiamo. I messaggini regalano la tolleranza per qualcosa di apparentemente banale che ricorda le attese infantili, le risate stupide di cui andare a caccia. Che poi, dietro all’innocente ossessione di cuoricini, bacini e fiorellini ci siano business e calcoli algoritmici che sfruttano … Continua a leggere Messaggini, la tenerezza di scambiare piccole cose

QUELLO CHE SEI

Sentirsi come una ragazzina e non sapere perché. È lo specchio, che ti rimanda l’immagine di una signora di una certa età, a dirti che non hai vent’anni. È la didascalia che accompagna la foto di un’azienda innovativa, dove lavorare è meraviglioso, a specificare con orgoglio che i dipendenti sono tutti sotto i trentacinque anni, … Continua a leggere QUELLO CHE SEI

Letteratura al femminile

Alla domanda se esiste una letteratura al femminile, Sandra Petrignani risponde di sì. Lo dimostra con le autrici che cita e accoglie nel suo Lessico femminile, edito da Laterza, riportando brani che ne evidenziano l’affermazione. Questo raccontarsi al femminile si identifica non solo con il ruolo rilevante che occupa la relazione con l’altro, amante, marito, … Continua a leggere Letteratura al femminile

I FIORI DI VIOLETTE

Violette Toussaint, protagonista del romanzo di Valérie Perrin Cambiare l’acqua ai fiori - edizioni e/o, è la guardiana del cimitero di un piccolo paese della provincia francese. Il suo bagaglio di dolore non è indifferente ma altrettanto importanti e luminose sono state quelle persone, poche, che l’hanno riportata alla vita permettendole di trovare un senso … Continua a leggere I FIORI DI VIOLETTE

Lo strano caso dello scrittore

Se incontri una persona che cammina con aria distratta, che attraversa la strada senza guardare che sia libera o meno, e a cui l’eventuale semaforo ricorda uno strano albero con le lucine colorate, è molto probabile che sia lo scrittore. Scrive Victor Hugo: Uno scrittore è un mondo intrappolato in una persona PIXABAY È lo … Continua a leggere Lo strano caso dello scrittore

Arte quotidiana per vivere

Il tempo che si passa ad imparare l’arte è dilatato dal piacere di entrare con le mani e il corpo tutto, con l’anima e lo spirito in ogni sua più piccola cellula. Non c’è fame né sete, non c’è sonno né freddo; c’è solo l’arte in quella specifica forma e in quell’unica espressione che deve … Continua a leggere Arte quotidiana per vivere

Pagina di poesia, Anna Rita Armati

La poetica di Anna Rita Armati, artista eclettica e sensibilissima, percorre il cielo notturno e lo colora di sentimenti che uniscono mondi separati da tempi che non contano i giorni. Tra una stella e l’altra si affacciano alla memoria i ricordi degli amori antichi, ancora vivi e presenti per il potere dell’evocazione, di quel senso … Continua a leggere Pagina di poesia, Anna Rita Armati

Scrutare l’anima per trovare se stessi

Psicanalista apprezzato e stimato ma guardato anche con occhio curioso per la sua libertà fuori da qualsiasi canone, in Lo scrutatore d’anime, attraverso una trama romanzata piacevole e pervasa di benevola ironia, Groddeck conduce il lettore a riflettere sugli infiniti collegamenti fra causa ed effetto, di cui gli uomini sono artefici apparentemente involontari. E l’autore … Continua a leggere Scrutare l’anima per trovare se stessi

Manoscritto – scritto a mano

L’emozione che scorreva sul foglio e s’impadroniva di Jane - Austen – quando intingeva la penna d’oca nell’inchiostro per catapultarlo velocemente sulla carta di marmo dove raccontava di Emma, di quello che proprio in quel momento stava pensando, di cosa avrebbe detto a Mister Knightley, non l’abbandonava fin quando non avesse intuito la risposta di … Continua a leggere Manoscritto – scritto a mano