La bellezza delle cose inutili

Se riesci a non giudicarti quando gusti il piacere dell’ozio, se riesci a penetrarlo e a fartene penetrare, allora, accade lo strano fenomeno dell’ascolto di te stesso e dell’ascolto del mondo, e l’impercettibile ma sicura scoperta di non distinguere più dove finisci tu e inizia il mondo e dove finisce il mondo e inizi tu. … Continua a leggere La bellezza delle cose inutili

Oltre il consenso

Nonostante la moda dell’anticonformismo e della liberazione dai limiti dei luoghi comuni, viviamo accomodati nel conformismo della stravaganza e del nonsense felicemente soddisfatti dall’esternazione legittimata della sofferenza e del disagio condiviso; ma se questo in passato ha segnato il passo di un avanzamento civile e sociale rispetto alle problematiche personali nascoste e taciute, ora si … Continua a leggere Oltre il consenso