Ciao Luis Sepulveda

In una giornata di primavera, con un mondo sottosopra, Luis Sepulveda ci ha lasciati. Il papà della gabbianella, che si credeva figlia di un gatto, lascia dietro di sé il ricordo di uno scrittore che possedeva l’acutezza di una mente lucida capace di guardare oltre le ideologie, con il cuore tenero dell’infanzia e il coraggio … Continua a leggere Ciao Luis Sepulveda

E forse la terra ci perdonerà

La foresta arsa dal fuoco rappresenta quell'autodafé che, secoli orsono, dannava gli spiriti liberi mai sottomessi ai poteri forti che avrebbero voluto dominare il mondo. Anche oggi il fuoco che distrugge le praterie, gli alberi, gli animali, i campi coltivati e le case è la rappresentazione dei poteri forti che aspirano alla dominazione totale, ma … Continua a leggere E forse la terra ci perdonerà