Messaggini, la tenerezza di scambiare piccole cose

Sommersi da cuoricini, bacini e fiorellini, ci riappropriamo di quella tenerezza puerile che altrove neghiamo.

I messaggini regalano la tolleranza per qualcosa di apparentemente banale che ricorda le attese infantili, le risate stupide di cui andare a caccia.

Che poi, dietro all’innocente ossessione di cuoricini, bacini e fiorellini ci siano business e calcoli algoritmici che sfruttano l’emissione di qualsiasi respiro con cui far marciare l’economia è da considerare. Sui due piatti della bilancia l’equilibrio si spezza velocemente. Ma che importa?

Pixabay

Altri algoritmi, ben più efficienti, registrano le vibrazioni interiori del cuore.

Altri occhi, provvisti di una vista perfetta, scrutano tra le mille pieghe del pensiero umano.

All’occhio degli Dei nulla sfugge.

Il caldo fa uno strano effetto …

Cuoricini, bacini e fiorellini per tutti.

© 2021

Il dono dell’OBLIO

La solitudine, il buio, il silenzio. Nessun altro se non sé stesso in cui cercare conforto e risposte. Escluso il diario di bordo e i manuali tecnici per il funzionamento di qualsiasi impianto, l’assenza pervade ogni anfratto e accoglie ogni respiro. Ma cosa è successo ad Aykors Crumb, protagonista coraggioso ma spaventato, che si sveglia…

Se devo essere una mela

Ogni romanzo ha una chiave di lettura che apre nel mondo del lettore tante porte e tutte diverse. Si potrebbe pensare che l’opera di Emma Saponaro, Se devo essere una mela – Les Flaneurs Edizioni, racconti la liberazione di una donna da una relazione tossica. Sì, certo lo è, ma non solo questo. È altro,…

Una favola per l’anno nuovo

Più che dalle cronache riportate dagli storici, la storia dell’umanità è raccontata dalle leggende e dalle fiabe, dal loro magico potere di fermare con le immagini le rivelazioni che hanno sempre saputo suscitare. Ognuno ha una fiaba o una favola che ama particolarmente e dalla quale sente, in qualche modo, di essere rappresentato, e tutte…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...