QUELLO CHE SEI

Sentirsi come una ragazzina e non sapere perché.

È lo specchio, che ti rimanda l’immagine di una signora di una certa età, a dirti che non hai vent’anni. È la didascalia che accompagna la foto di un’azienda innovativa, dove lavorare è meraviglioso, a specificare con orgoglio che i dipendenti sono tutti sotto i trentacinque anni, e a farti sentire di averne troppi, di anni.

È la tua ragionevolezza ad elencare i tanti privilegi della tua maturità, primo fra tutti la libertà di dire quello che da giovane non dicevi, per motivi che è superfluo elencare.

Eppure, non c’è niente da fare; nonostante l’evidenza, ti senti una ragazzina.

In certi momenti, attraversando un parco, ti prende pure la voglia di saltare sull’altalena nello spazio bambini. Ovviamente non osi.

E poi, piano piano, capisci che è normale. Il corpo fisico, come la mentalità che di generazione in generazione cambia, è un vestito che dopo più lavaggi naturalmente scolora e si sciupa.

Ma tu sei l’Anima sfiorata diversamente dal tempo, e hai bisogno di sincronizzarti su altre frequenze per poterti riconoscere per quella che sei.

© 2021

Ogni libro è una casa abitata

Il  linguaggio dell’immagine è immediatamente evocativo e le sue suggestioni inducono riflessioni capaci di intraprendere infiniti sentieri. Tempo fa, cercando un’immagine per il mio blog, attraverso Pixabay, mi sono imbattuta in Willgard Krause, un’artista che non conoscevo. Sono stata attratta da una sua opera, che non solo rappresentava quello che volevo esprimere con i miei … Continua a leggere Ogni libro è una casa abitata

ALLE LORO ECCELLENZE

Per i Buoni Cugini Editori è uscito l’ultimo libro di Monica Bartolini, ALLE LORO ECCELLENZE. Giallo storico ambientato  nella Roma Umbertina del 1888 vede protagonista il giovane Ispettore Carlo Alberto Ferrero. Piemontese, appena arrivato da Torino, reduce da una dolorosa situazione familiare, nell’impatto con l’ingestibile carattere del popolo romano impara già dai primi giorni a … Continua a leggere ALLE LORO ECCELLENZE

L’importanza di essere una zia …

In viaggio con la zia scritto da Graham Greene nel 1996 e pubblicato recentemente da Sellerio riporta immediatamente alla memoria l’impareggiabile interpretazione di Maggie Smith nell’omonimo film. Il romanzo è una serie intelligente e divertente di sketches legati fra loro dalle tappe di un viaggio intrapreso alla ricerca – per il nipote – di una … Continua a leggere L’importanza di essere una zia …

Un pensiero riguardo “QUELLO CHE SEI

Rispondi a armatiannarita Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...